ECONOMIA 2016 

 

Quando la banca fa gli interessi del Popolo

 

di Luigi Bellazzi
 

É sempre attuale la battuta: "le banche sono come gli avvocati, è più facile dirne male che farne a meno". Dal 1934 al 1939 ('34 il T.U.B., poi fino al '39 i decreti attuativi, circolari etc.), venne allora semplicemente stabilito che le Banche potessero solo fare le...banche (raccolta e impieghi). Banche e bancari erano incaricati di pubblico servizio, le banche dovevano principalmente non creare profitti per sè ma utilità all'Economia, ovvero vantaggi per le imprese, soprattutto per le piccole imprese (artigiani, coltivatori etc.).

 

Di nascosto, alla chetichella, ai primi di gennaio 1994 con gli italiani in vacanza o assonnati per i bagordi dell'ultimo dell'anno, viene rivoluzionato il sistema bancario con il nuovo T.U.B. e nasce così la banca "universale" una impresa commerciale che deve macinare profitti, potendo svolgere qualsiasi attività dallo spacciare droga finanziaria (derivati), al diffondere assicurazioni finte (c.dd. polizze falsamente insequestrabili e impignorabili), fino al vendere beni di consumo quali biciclette e motorini.

 

Da lì l'inizio della china verso il disastro. Nell'immediato guadagni prodigiosi (per i primi investitori) legati a compensi prodigiosi (per amministratori e dirigenti), con una differenza che i guadagni sono poi diventati perdite sanguinose, mentre i megastipendi (Profumo guadagnava in un giorno quanto un impiegato guadagnava in 700 giorni) non seguivano il crollo delle azioni, restavano immutati (Profumo avrebbe poi percepito un fine rapporto di 40 milioni di Euri!) nonostante le banche finissero sull'orlo del fallimento.

 

Cose note, cose vecchie. Adesso si cerca di porvi rimedio con l'arma dei licenziamenti. Migliaia e migliaia di professionalità messe in mezzo ad una strada. Eh allora, che fare?

 

La finanza internazionale, eh chiamiamola con il suo nome e cognome, quello del Fondo Blackrock amministrato dall'ebreo Larry Fink. Blackrock con 4.600 (quattromilaseicento!) miliardi di dollari di patrimonio gestito è una portaerei finanziaria che quando lo decide :svendi di là e compra di qua in un mese, Blackrock ti stende l'economia italiana. Non dimentichiamoci, è il Fondo che aveva costretto alle dimissioni Berlusconi. Come difendersi? Non abbiamo nè avremo mai una portaerei con analoga potenza di fuoco finanziaria. Per essere i primi occorre essere gli unici. Noi italiani abbiamo un'arma di sterminio di massa che nessuno altro possiede e potrà mai possedere. Questa arma si chiama TURISMO. La polibibita che possiamo offrire noi italiani in termini di bellezze storiche, paesaggistiche, specialità enogastronomiche etc.

 

Questa polibibita la possediamo solo noi. Ma per renderla una potenza di fuoco finanziaria ed economica, tutti gli italiani devono essere votati all'accoglienza turistica. Nel '37 Togliatti definiva gli italiani "un popolo di suonatori di mandolino". Sei anni dopo Goebbels usava gli stessi identici termini: "Ve l'avevo detto mio Fuhrer di non fidarvi degli italiani, sono un popolo di suonatori di mandolino". Almeno che noi si sia i migliori suonatori di mandolino al mondo.

 

Tornando a noi ospitalità non è solo infrastrutture viarie , aeroportuali, residenze alberghiere, ristorazione di livello, ma anche quei milioni di microbi che costituiscono la spina dorsale d'Italia e che in via immaginifica chiamo Maria la parrucchiera (che può essere il calzolaio, l'apicoltore, il norcino etc. etc.) Maria è la sciampista che dopo qualche anno come ragazza di bottega, vuole mettersi in proprio. Non ha un centesimo, ma vuole farsi una famiglia con un uomo (non con una donna) e tanti figli. Le servono 100/150 mila Euri per impiantarsi.

 

Col baliatico la Banca gliene presta il doppio, non tutti subito. Ma sulla base di stati di avanzamento professionale. La Banca affida Maria alla tutela di un suo dipendente in odore di sovrannumero e le propone un percorso di professionalità attingendo per gli insegnamenti e per le valutazioni ai propri clienti. Comincia col locale, la Banca individua l'agente immobiliare più adatto, l'obiettivo di clientela al quale Maria si dovrà rivolgere. La banca individua il Cliente più adatto a consigliarla per individuare l'obiettivo clientela più adeguato. E via via così, con l'abbigliamento, l'accoglienza, la tecnica, la moda, gli impianti, la lingua straniera, l'aspetto fisico. Le vacanze come mezzo di arricchimento culturale, i costi industriali, gli aspetti legali e fiscali.

 

Il Tutore la accompagna per mano in modo che il turista rimanga sbalordito dall'accoglienza e dalla professionalità di Maria la parrucchiera. La Banca guadagna dal finanziamento perché il baliatico le consente un controllo quotidiano dei progressi professionali e dei ricavi dall'attività. Inoltre sempre la Banca avvantaggia quei propri clienti che ha scelto per farli collaborare con la Maria. Nuove e diverse opportunità di lavoro per enne Marie sparse per l'Italia. La Maria prescelta non si dimostra all'altezza? Si ricorre alle riserve.

 

La Banca ritrova il fine del servizio alla comunità. Investe poco per molti, trova nuove e diverse opportunità di lavoro per i propri dipendenti senza disperderne le professionalità acquisite in anni e anni di lavoro in banca. Così come attrae nuovi clienti non offrendo loro il vantaggio dello zero virgola per gli interessi sui depositi, ma offrendo loro l'opportunità di acquisire fin dalla nascita nuovi enne clienti.

 

28/02/2016


pagina dell'economia

home page