EVENTI 2015 

 

Mercoledì 8 aprile ore 18.00

 

Libreria IBS, Via Cerretani, Firenze, presentazione del libro


La globalizzazione della NATO

Guerre imperialiste e colonizzazioni armate

 

di Mahdi Darius Nazemroaya


Saranno presenti

Alessandro Bedini giornalista e scrittore, specialista di questioni mediorientali

Severino Saccardi direttore della rivista Testimonianze

Modera il giornalista Alessandro Michelucci


"Questo libro è una lettura obbligatoria per coloro che si sono impegnati a invertire la rotta della guerra e della conquista imperialista da parte della più imponente macchina bellica del mondo"

Michel Chossudovsky - Direttore del Centro per la Ricerca sulla Globalizzazione

 

      


Originata dalla Guerra Fredda, l'esistenza della NATO era giustificata quale argine di difesa nei confronti di ogni minaccia sovietica nei confronti dell’Europa Occidentale. Tale ragion d’essere è da lungo tempo svanita con il collasso dell’Unione Sovietica e la fine della Guerra Fredda. Nonostante ciò la NATO ha continuato a espandersi senza sosta proprio verso Est, in direzione del suo antico nemico. La Jugoslavia in particolare ha costituito un punto di svolta per l’Alleanza Atlantica e il suo mandato. L’organizzazione ha mutato il proprio quadro strategico da difensivo in offensivo sotto il pretesto dell’umanitarismo. Proprio partendo dalla Jugoslavia la NATO ha intrapreso il proprio cammino verso la globalizzazione, andando a interessare un’area di operazioni più estesa al di fuori del continente europeo. Assurta via via sempre più a simbolo del militarismo statunitense e della diplomazia dei missili, la NATO ha agito come braccio del Pentagono ed è stata dislocata nelle zone di combattimento dove sono stati impegnati gli Stati Uniti e i loro alleati. Dov’è finito l’originario scopo difensivo per cui la NATO è stata creata? Quali sono i progetti occulti che sottendono a questa organizzazione?

 

ARIANNA EDITRICE

Viale Carducci 24

40125 Bologna

tel/fax/segr 0518554602

cell. 335.5846937

e-mail: redazione@ariannaeditrice.it

www.ariannaeditrice.it

07/04/2015


home page