INTERVISTE 2014

 

parliamo di illuminati e simili…

Giovanna Canzano intervista Patrizio Mariotti

…“Perche l‘establishment culturale, religioso, monetario, politico, sociale militare e accademico, è oggi più che mai il potente e globale erede di quelle prime logge, lobbies, confraternite, organizzazioni e compagini segrete, che, fin dai tempi della Sumeria, Atlantide, India arcaica etc , in diretto contatto con i co-creatori colonizzatori e manipolatori, hanno gestito e gestiscono l’intera razza umana per propri disegni e obbiettivi, negando e occultando qualunque verità potesse o possa far scoprire l’intero progetto o parte di esso e far crollare la loro leadership e i loro piani, tanto più evidenti, quando oggi parliamo di illuminati e simili”… (Patrizio Mariotti).

CANZANO - 1 - Le origini della specie umana, la venuta dell’uomo sulla terra… siamo venuti dallo spazio?

MARIOTTI – Sugli ominidi autoctoni del pianeta terra, circa 300.000 anni fa almeno una decina di razze hanno effettuato esperimenti di ibridazione selezione ed ingegneria genetica fra cui annunnaki grigi rettiloidi nordici etc. Il calendario di Adamo in Sudafrica, le miniere di AB.ZU sempre in Sudafrica, gli ooparts (oggetti fuori posto tempo e spazio) più antichi, mappa degli urali, scheletri dei giganti, le spirali di siberia, etc. Gli studi sul dna spazzatura, la moderna ingegneria genetica, molti testi sacri modernamente rivisti, e le rivelazioni di abdotti e contattisti supportano tutto ciò .

CANZANO - 2 - Chi è stato il primo ‘popolo’ ad abitare la terra?

MARIOTTI – Probabilmente i lemuriani poi muani, hyperborei eatlantidei furono i primi ad abitare il pianeta, e, non solo. Anche “Le stanze di Dzyan” antico libro hindy ci dice molto. Per esempio anche lo studio degli ooparts ci mettonono a conoscenza di grandi verità che purtroppo, vengono studiati solo da chi è interessato alla materia.

CANZANO - 3 - Quanto ci dice il vero la Bibbia?

MARIOTTI – L’interpretazione letterale di date e fatti, notizie del testo è sicura, mentre, tutte le descrizioni, le allegorie o metafore, vanno reinterpretate alla luce delle nostre attuali conoscenze.

CANZANO - 4 - Le teorie di Mauro Biglino sono affidabili?

MARIOTTI – Certamente si. Ci anche altri studiosi come Valentino Compassi, Zecharia Sitchin, Robert Charroux, Erich Von Daniken, Peter Kolosimo ed altri prima di lMauro Biglino, hanno dato un formidabile contributo a queste nuove antichissime verità.

CANZANO - 5 - Tu come ricercatore indipendente di materie ufologiche, hai una tua idea?

MARIOTTI – Si, ho delle mie idee, condividendo, anche le verità di Biglino. Per i miei studi, mi baso sugli ooparts, sulla paleoastronautica, sulla archeologia misterica, sull’esoterismo, sui culti carg, sull’ufologia, sulla fisica quantistica, e non solo. Questi nomi solo per fare un minimo di elenco.
L’ idea, anzi la certezza di religioni imprintate ("imprinting") in vari modi da alieni, è la sola spiegazione plausibile di scenari religioso sprituali, altrimenti indimostrati e indimostrabili, anzi, spesso contradditori e favolistici.

CANZANO - 6 - Sulla Terra, ci sono eventuali ‘segni’ della nostra ‘eventuale’ venuta dallo spazio?

MARIOTTI – Come già detto, siamo ibridi, anzi ogm. Gli studi avanzati di biologia, genetica, antropologia, archeologia, paleontologia, fisica e neuroscienze, contengono vari tipi di segni ed evidenze, che, comprovano almeno in parte, il fatto che sugli ominidi di circa 3-500 000 anni fa, esseri extraterrestri hanno compiuto esperimenti genetici per co-creare l’Homo Sapiens .

CANZANO - 7 - Perché, se sulla Terra ci sono segni visibili del nostro passato, tutto questo è stato ‘cancellato’ dalla nostra odierna cultura?

MARIOTTI – Perche l‘establishment culturale, religioso, monetario, politico, sociale militare e accademico, è oggi più che mai il potente e globale erede di quelle prime logge, lobbies, confraternite, organizzazioni e compagini segrete, che, fin dai tempi della Sumeria, Atlantide, India arcaica etc , in diretto contatto con i co-creatori colonizzatori e manipolatori, hanno gestito e gestiscono l’intera razza umana per propri disegni e obbiettivi, negando e occultando qualunque verità potesse o possa far scoprire l’intero progetto o parte di esso e far crollare la loro leadership e i loro piani, tanto più evidenti, quando oggi parliamo di illuminati e simili.

BIOGRAFIA - Patrizio Romano Mariotti bi laureato; bi diplomato; sindacalista CISL; funzionario coldiretti nazionale.
Da 40 anni ricercatore indipendente sui sentieri del mistero e dell’ignoto, conduttore radiofonico e televisivo, scrittore, autore, soggettista conferenziere, docente, ideatore dei primi corsi di scienze ufologiche tenuti a Roma e in altre città italiane.

 

03/04/2014


home page

pagina delle interviste

Archivio interviste 2013