NOTIZIE 2013

 

Kosovo occupato : nazionalisti serbi a giudizio

 

di Giacomo Dolzani

 

Si aperto a Kosovska Mitrovica, cittdina del Kosovo settentrionale, il processo in cui verranno giudicati i sei serbi presunti responsabili delle violenze avvenute cinque anni fa nella parte serba della citt, in cui mor un poliziotto ucraino dell'Unmik (amministrazione provvisoria del Kosovo da parte dell'Onu) ed altri 64 rimasero feriti insieme a 20 soldati Kfor e 100 civili serbi.

 

La popolazione serba del Kosovo infatti non ha mai accettato di buon grado l'occupazione militare delle Nazioni Unite e della Nato nel proprio territorio in quanto catalizzatori di una probabile indipendenza di quella che considerano solo una provincia meridionale della Serbia, paure confermate proprio dal susseguirsi di avvenimenti che stanno portando ad una secessione di Pristina da Belgrado come la dichiarazione unilaterale di indipendenza del 17 febbraio 2008.

 

Se le accuse venissero confermate le condanne potrebbero andare dagli uno ai sei anni di galera.

 

Questo smembramento a cui sottoposta la Serbia oggi infatti lo stesso trattamento che le forze occidentali, nell'ottica del Nuovo Ordine Mondiale, hanno riservato alla Jugoslavia; Belgrado infatti l'ultimo avamposto russo in Europa ed interesse delle forze dell'Alleanza Atlantica indebolirla con qualsiasi sotterfugio e ad ogni costo di vite umane.

 

Contemporaneamente a questo infatti si registra proprio l'ennesimo atto di violenza subito dalla popolazione serba per opera di Kosovari di etnia albanese che, proprio a Kosovska Mitrovica, hanno oggi lanciato un ordigno esplosivo contro un'abitazione di una famiglia serba, causando danni ingenti anche se nessuna vittima.

 

Questo attentato solo l'ultimo di una lunga serie di intimidazioni alla parte di popolazione che vorrebbe che il Kosovo rimanesse serbo, violenze queste che hanno assunto negli ultimi anni le caratteristiche di una vera e propria pulizia etnica, ignorata dalle forze internazionali che dovrebbero difendere la popolazione di quella regione.

 

27/02/2013


home page